MyCulture

Tradimento di amicizia nei Promessi Sposi, il Griso

La vicenda tra il Griso e Don Rodrigo è un esempio di un tradimento di amicizia molto intenso ed evidente, introdotto al 33° capitolo riflette l’andamento intrecciato ma significativo dei primi 10 capitoli.

Non solo nel ‘600, ma anche oggi i tradimenti in amicizia sono frequenti soprattutto quando uno dei due amici potrebbe riuscir a trarre vantaggio da questa situazione, dunque questo non si configura più come un rapporto di amicizia.

Tante volte ognuno di noi tenta di dare una definizione alla parola Amicizia pensando a tutti i rapporti che si condividono con altre persone, pensando al proprio migliore amico o comunque cercando di riflettere intorno a quello che sia veramente l’amicizia. Ma Darne una definizione è spesso impossibile.

Tutti noi abbiamo piccole realtà nascoste, semplici o più complessi segreti che non riusciamo a raccontare nemmeno al nostro più grande amico; non le definirei bugie, in quanto la maggior parte delle volte di tratta di realtà troppo intime da poter trasmettere. La bugia è altro. La bugia è il celare una realtà, distorcere semplici o grandi cose all’occhio dell’altro, rendere quest’ultimo partecipe di un qualcosa che realmente non esiste.

A tutti, prima o poi, è capitato di raccontare bugie, non necessariamente bugie importanti, classificabili come le bugie che portano alla crisi di un rapporto e che portano al tradimento, ma bugie “sane”, a volte dette per nascondere una realtà che potrebbe ferire l’altra persona, o semplicemente per nascondere fatti poco importanti. Il tradimento, quindi, è definibile come l’ultimo passo della scalata, che in questo caso è l’amicizia.

Exit mobile version